40° Giro del Trentino

Manca poco alla partenza del 40° giro del Trentino Melinda. Evento che da sempre ha portato il ciclismo professionistico in Trentino.

Le tappe di questo quarantesimo evento sono 4. Quattro tappe che metteranno a dura prova tutte le squadre presenti tra le quali da ricordare la Sky e l’Astana. Questo evento è la prova prima del Giro d’Italia, si vedranno come potranno essere i giochi il mese prossimo. Le 4 tappe si corrono per la maggior parte dei chilometri in Trentino come da nome. quindi in Alto Adige e in Austria. Le date sono da 19 al 22 Aprile.

Da segnalare in agenda il 18 Aprile alle ore 16.15 la conferenza stampa presso il Casinò Municipale di Arco situato in viale delle Magnolie. Ci saranno Vincenzo Nibali dell’Astana, Mikel Landa Meana e Gianni Moscon della Sky. Appuntamento da non perdere.

Le tappe in breve:

  • 19 Aprile 2016: 1° tappa RIVA DEL GARDA – TORBOLE, 12,1 km. Cronosquadre con partenza da Riva del Garda e arrivo a Torbole sul Garda, all’interno del parco della Colonia Pavese. A far la differenza potrebbe esser l’orario di partenza per la presenza sul garda del famoso vento “ora” del Garda che soffia da sud verso nord abbastanza intenso.
  • 20 Aprile 2016: 2° tappa ARCO – ANRAS (Austria), 220,3 km. La più lunga delle tappe del Giro del Trentino Melinda. Dal Garda si attraversa il Trentino per arrivare in Alto Adige quindi percorrere tutta la Val Pusteria e passare il confine fino al bivio per la cittadine di Anras. Mancheranno pochi kilometri all’arrivo, pochi ma duri.
  • 21 Aprile 2016: 3° tappa SILLIAN (Austria) – MEZZOLOMBARDO, 204,5 km. Tappa che presenta due salite, la prima a Nova Ponente con 20 km di salita e quindi la salita di Fai della Paganella di 12 km. La salita di Fai si trova a pochi km dall’arrivo di Mezzolombardo, il vincitore dovrà scattare in salita per fare la differenza quindi discesa veloce e arrivo al traguardo.
  • 22 Aprile 2016: 4a tappa MALE’ – CLES (160,9 km). L’ultima tappa ripercorre il trofeo Melinda con alcune varianti tra cui l’inserimento della Forcella di Brez, salita inedita e da non sottovalutare e da prestare attenzione alla discesa veloce e tecnica.

https://girodeltrentinomelinda.com/it/