Nelle campagne di Pietramurata

L’itinerario proposto parte da Pietramurata. Si parcheggia la macchina vicino alla cassa Rurale situata nel centro del paese. In fondo al parcheggio si trova l’inizio della pista ciclabile. Si pedala su pista ciclabile asfaltata che costeggia il fiume Sarca. Arriviamo ad un bivio dove svoltiamo a sinistra da questo punto in poi fino al sottopasso della strada provinciale il tratto di ciclabile è promiscuo con le macchine che possono accedere per raggiungere le case limitrofe al centro cittadino. Si pedala a sinistra il fiume Sarca, mentre a destra vigneti dove si produce del buon vino ma soprattutto la varietà Nosiola varietà di vite che permette la produzione del “vino santo”. Si affronta il sottopasso e quindi si sale dall’altra parte della strada. Si pedala tutto pianeggiante e si arriva alla fine della pista ciclabile. Si gira a destra quindi dopo un centinaio di metri ancora a destra. Ci troviamo in un parcheggio con un parco giochi e una fontana. Si prosegue sulla strada principale e si arriva fino allo stop. Si entra nella rotonda e si prende la seconda uscita. Ci troviamo davanti ad uno stradone diritto. A sinistra la cantina di Toblino ottima location per bere e mangiare qualcosa di tipico. Si prende sul lato sinistro della strada un tratto ciclabile e si arriva in località Ponte Oliveti. Si attraversa il piccolo paesino dove si trova una trattoria e si prosegue sulla strada principale, quindi si prende la prima strada a sinistra. Si attraversa un piccolo ponticello quindi a destra e si pedala su fondo sterrato e si prosegue sempre seguendo la strada principale. Verso la fine del percorso sterrato troviamo la cantina Pisoni altro luogo famoso per la produzione di vino, grappa e spumante. Al termine della strada siamo a Pergolese, si gira a sinistra quindi a destra tratto pianeggiante e si sale per un breve tratto quindi si scende si risale e si scende ancora. Ancora un tratto pianeggiante quindi si gira la prima a destra si passa un torrente sul fiume Remone e pochi metri dopo a sinistra si trova l’azienda Agricola Gino Pedrotti dove si può assaporare del vin santo e prodotti tipici della tradizione trentina. Si prosegue sulla strada principale e in breve e ci si trova al punto di partenza.

Annunci