Peschiera San Zeno di Montagna – cicloturismo

Partiamo dalla rotonda che si trova usciti dall’autostrada. Alla vostra destra un parcheggio gratis. Si gira a destra e a questo punto si seguono le indicazioni per Lazise – Garda. La strada costeggia una serie di parchi dei divertimenti che trovate sul lato sinistro. Giunti a Lazise, altra cittadina che merita di esser visitata, alla rotonda andate diritti, la strada davanti a voi è molto ampia e vallonata. Fate sempre attenzione al traffico veicolare soprattutto nella giornate festive e i week end. La prossima tappa della pedalata è Bardolino, altra cittadina come un po’ tutte quelle del lago dove fermarsi e godere del panorama del lago di Garda. Seguite sempre le indicazioni per Garda, la prossima tappa del nostro giro. L’abitato di Garda si raggiunge in breve tempo. La strada per giungervi è in leggera discesa su fondo asfaltato con alla vostra destra il lago di Garda. Alla rotonda di Garda andate diritti seguite le indicazioni per Torri del Benaco o per Riva del Garda. Terminato l’abitato di Garda la strada inizia a salire lievemente fino a giungere in località Punta San Vigilio dove si ha una bellissima visuale su tutto il lago. Vi consiglio una sosta per ammirare il panorama. La strada inizia a scendere e poi riprende ad essere un percorso vallonato che vi porta dopo un tratto pianeggiante a Torri del Benaco. Il tratto pianeggiante è finito ora inizia la salita. È una salita costante molto pedalabile ma soprattutto con una visuale unica. Sarete immersi negli ulivi con vista lago, uno spettacolo a dir poco unico. All’unico semaforo che incontrate a Torri del Benaco, svoltate a destra. Le indicazioni da seguire sono per Albisano, San Zeno di Montagna. Giunti ad una rotonda, tenete a sinistra, dopo poche pedalate arriverete all’abitato di Albisano.Troverete alla vostra sinistra un piccolo giardinetto con una fontana per dissetarvi. Continuate a pedalare seguendo le indicazioni per San Zeno di Montagna. La salita è sempre bella pedalabile. Giunti ad un bivio potete decidere cosa fare. Il mio consiglio è di svoltare a sinistra e di salire fino a San Zeno dall’alto il panorama è stupendo per poi ridiscendere dalla stessa strada fatta all’andata fino a questo bivio. L’altra che è questa proposta di percorso è una volta arrivati a questo bivio di svoltare a destra. La strada è in discesa e il primo tratto presenta curve e controcurve, moderate la velocità. Passerete per l’abitato di Castion Veronese, dove tenete la sinistra, mantenendovi sempre sulla strada principale. In fretta raggiungerete dopo un tratto pianeggiante la rotonda di Costermano. Girate a destra. Vi trovate sulla SP8 andate diritti mantenendovi sempre sul questa strada fino a giungere a Garda. A Garda il ritorno si fa seguendo la strada fatta all’andata. Svoltate alla rotonda a sinistra e seguite le indicazioni per Peschiera. Giunti alla rotonda di Peschiera, seguite le indicazioni per Valeggio sul Mincio. Venti metri dopo la rotonda a sinistra trovate il parcheggio dove avete parcheggiato la macchina.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...