Ceniga – percorso Campagnola – Dro – Ceniga – trekking

L’itinerario proposto vi porterà alla scoperta della zona che si trova tra l’abitato di Ceniga e la cittadina di Dro. Si parte dal parcheggio che si trova all’ingresso della frazione di Ceniga sul lato destro della strada. Si parcheggia, si attraversa la strada e si segue il cartello con le indicazioni per il “ponte Romano”.  Si cammina tra case strette e su di una curva a sinistra troviamo una fontana e una panchina dove possiamo prender acqua. La strada è aperta al traffico e immersa nelle coltivazioni di viti e di mele, si attraversa il fiume Sarca attraverso il ponte, quindi si va a destra. Si percorre la strada asfaltata pianeggiante aperta al traffico veicolare fino a giungere ad un bivio in corrispondenza del “maso Lizzone”. Il panorama circostante è molto bello; dietro di voi il ponte “romano”, alla vostra destra il fiume Sarca e l’abitato di Ceniga verso Nord il paese di Dro e ad est il castello di Drena.

Teniamo la destra, costeggiamo il muro di cinta di “maso Lizzone”, la strada è sterrata ben curata, dopo un tratto pianeggiante si tiene la sinistra e il percorso diventa in leggera salita. Si cammina immersi negli ulivi, tratto in discesa e poi ancora tratto pianeggiante leggera salita e poi si scende. Si gira a sinistra, ora si cammina su fondo asfaltato. Alla fine della stradina, si gira a destra, siamo in via Cesare Battisti. Passato il ponte sul fiume Sarca, prendiamo a destra siamo in via Capitelli. Percorriamo la strada fino a giungere ad un incrocio, lo notate per la presenza di un capitello ad angolo della strada, noi teniamo a destra. Proseguiamo, e invece di curvare a destra, andiamo diritti, ci troviamo una stradina sterrata molto stretta tra orti e case, giungiamo in una strada sterrata, giriamo a destra e poi a sinistra, ci troviamo in via Dr. Angeli. La percorriamo fino alla fine dove incontriamo la strada principale via Roma, attraversiamo la strada e entriamo nella strada che si trova di fronte alla via Dr. Angeli. Alla fine, giriamo a destra e ci troviamo in un percorso ciclo pedonale. Al termine del percorso riservato giriamo a destra. Costeggiamo la chiesa di Sant’ Antonio e ad angolo con la chiesa giriamo a sinistra, siamo in via Giordano Bruno. A sinistra trovate un parco giochi e una fontana. Allo stop attraversiamo la strada e ci troviamo a camminare su fondo sterrato. Si cammina immersi tra campi d’ulivi e viti. La strada scende vi trovate quasi a camminare in un tunnel formato dalle piante circostanti, tratto pianeggiante e termina lo sterrato. Si gira a destra si sale leggermente e ci troviamo nel centro di Ceniga. Si passa sotto un porticato e poi si gira a sinistra, si scende, a destra troviamo una fontana. Al termine della strada, a sinistra troviamo un capitello, il capitello di S. Antonio, noi giriamo a destra e quindi a sinistra, siamo al punto di partenza al parcheggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...