Visita a Canale di Tenno

Canale di Tenno è un borgo medioevale molto bello e curato per chi soggiorna nel Garda Trentino è d’obbligo una sosta in questo luogo.

Partiamo da Riva del Garda e in macchina raggiungiamo la cittadina di Tenno. Salendo vi potete fermare, nella frazione di Varone per andare a visitare la cascata del Varone, spettacolo della natura. Salendo troverete le indicazioni di vari ristoranti che propongono il piatto tipico della zona, la “carne salada e fasoi”. Raggiungendo Tenno, notate alla vostra sinistra il maniero che svetta sulla valle sottostante, maniero privato quindi non visitabile. Proseguiamo e raggiungiamo Ville del Monte. Dopo il semaforo, si gira a destra e si sale. Affrontiamo una curva a sinistra e a destra troviamo un piccolo parcheggio, lasciamo qui la macchina.

Eccoci a Canale. Canale è qualcosa si unico. Fa parte dei borghi più belli d’Italia. Si accede da una stradina lastricata con sassi rotondi. Si sale a destra la Casa degli Artisti centro voluto negli anni 60 da Giacomo Vittone che da Riva del Garda saliva al borgo in bici per dipingere. L’attività della Casa degli Artisti varia da convegni, corsi estivi, ospitalità per artisti, soggiorni scuole con Accademie e mostre di arti visive con maestri di ieri e di oggi. Alla vostra sinistra trovate all’interno di una porta di legno una stanza dove potete visionare vari oggetti antiche relativi all’attività agricola. Si sale e si raggiunge quella che per me è una tra le più belle cose del borgo, la piazza principale. Piazza o meglio posso dire piazzetta. Carina piccola, ma la cosa che la rende unica sono le case attorno che s’affacciano sulla piazzetta, tutte con le loro caratteristiche, alcune con affreschi alle pareti, lanterne antiche, pareti sgretolate, si respira altra aria, sembra davvero di tornare indietro nel tempo. Scattate alcune foto possiamo salire oltre la piazzetta per trovare il laboratorio artigianale di ceramica, sempre aperto, rientrare alla piazzetta e proseguire diritti. Si scende e si arriva sulla strada principale che conduce a Calvola altro borgo che si trova sulla strada che sale per raggiungere il Rifugio San Pietro. Sulla strada a sinistra una fontana dove tutto l’anno sgorga acqua freschissima, giriamo a destra e scendiamo curva a sinistra e a sinistra siamo al punto dove abbiamo lasciato la macchina.

È riduttivo scrivere queste poche righe di Canale, visitatelo e vi renderete conto di com’è veramente e cosa potete vedere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...