A “punta Larici” in mountain bike

Bella pedalata ripagati dal panorama. Si parte da Riva del Garda, da piazza III Novembre. Si pedala sulla S.S.45 bis direzione Limone sul Garda e prima della prima galleria si tiene la destra, si sale sempre su fondo asfaltato, quindi a sinistra inizia il sentiero della “ponale”. Il fondo della “ponale” è sterrato e nelle gallerie il fondo è asfaltato. Si sale tranquillamente, senza particolari difficoltà. La salita è appagata dal panorama, si pedala su un balcone sul Lago di Garda. Termina lo sterrato e si riprende a pedalare su fondo asfaltato, alla sinistra il “ponale alto” un bellissimo locale collocato in una posizione invidiabile, il panorama dalla terrazza sopra il bar è qualcosa di stratosferico. Sosta per bere qualcosa e si riparte, al bivio a circa 100 metri dal bar si tiene la sinistra, si sale sempre su fondo asfaltato tra curve e tratti rettilinei. Questa era la strada ora dismessa che da Riva del Garda saliva a Pregasina. Si sale e si arriva alla fine di questo tratto, i panorami che si vedono salendo rimarranno per sempre nei vostri occhi. Alla vostra sinistra trovate una piccola rientranza, eccovi a “regina mundi”, sosta d’obbligo per scattare una foto verso Nord, da Riva del Garda a Torbole sul Garda a Nago e in direzione Nord ecco Arco con il castello che svetta. Si prosegue lungo la strada asfaltata direzione Pregasina. In centro al piccolo abitato trovate una fontana dove sgorga sempre acqua freschissima. Qui si seguono le indicazioni per punta larici. Si lascia l’asfalto subito dopo la chiesetta per iniziare a pedalare su fondo sterrato. Tratto rettilineo quindi la strada inizia a salire, tratto sterrato con fondo compatto, si affrontano alcuni tornanti quindi si sale su fondo cementato. Il cemento permette di salire “agilmente”, vista la pendenza e il substrato sterrato alcune pendenze sono quasi non pedalabili con un fondo cementato si sale. Si prosegue ora su fondo sterrato uno sterrato compatto nel bosco quindi visibilità poca. Arriviamo come d’incanto a bocca larici e davanti a noi a sud si vede il lago che spettacolo. Alla vostra destra si nota una targa installata nel maggio 2014 a ricordare la sinergia tra il bike festival e la zona del Garda Trentino. La meta è “punta Larici”, a questo punto si tiene la sinistra, si pedala per un breve tratto pianeggiante alla vostra sinistra trovate 2 casette, quindi si spinge la bici per alcuni minuti e si arriva a “punta larici”. Lo spettacolo che si vede da questo luogo è incredibile, si ha una visione quasi totale sul lago di Garda e sui monti circostanti, che panorama. Il rientro verso Riva si effettua percorrendo il percorso fatto all’andata. Moderata la velocità da Pregasina al bivio per prendere la strada che vi porta alla “ponale” per la presenza di macchine e perché la strada è stretta, così moderate la velocità sulla ponale fino a Riva del Garda per la presenza di pedoni sul sentiero.

Punta Larici mtb

Bocca Larici

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...