La “panoramica bassa” di Malcesine – cicloturismo

Tra i ciclisti è carina da fare la panoramica bassa. Panoramica perché sicuramente per il panorama che nella prima parte si svolge tra gli oliveti che producono olio pregiato, la seconda si svolge sulla pista ciclabile. Per comodità e per poter fare questo giro anche ai meno allenati si parte da Malcesine. Lasciata la macchina a Malcesine alla rotonda si seguono le indicazioni per la funivia. Si sale e si prosegue sulla strada asfaltata immersi negli uliveti. La salita è poco impegnativa è sempre costante. La discesa è sempre immersa negli ulivi, nel primo tratto di discesa a sinistra trovate la Speck Stube. Locale assai famoso e frequentato della zona dov’è possibile mangiare piatti altoatesini e birra. Ottima location soprattutto per il giardino esterno. Si prosegue e dopo il tratto in discesa si affronta un tratto in leggera pianura per poi scendere fino allo stop. Siamo sulla strada principale. Allo stop andiamo dritti direzione Nord quindi svoltiamo a sinistra alla Fraglia Vela di Malcesine dove prendiamo la ciclabile direzione sud. La ciclabile costeggia il lago è condivisa tra ciclisti e pedoni quindi pedalare con calma e attenzione. Ci manteniamo sempre sulla pista ciclabile e in fretta raggiungiamo Malcesine. Termina la pista ciclabile e si affronta una breve salita su fondo lastricato a bolognini e ci troviamo all’ingresso di Malcesine. Si gira a sinistra e ci troviamo alla rotonda che conduce alla funivia.