I canderli

I canederli sono uno dei piatti tipici della tradizione del Trentino Alto Adige. Ci sono diversi modi per fare i canederli. Io vi insegno i canederli che fa mia mamma ottimi sempre uguali e sempre gustosi. La ricetta è stata tramandata da mia nonna a mia mamma. Come tante cuoche le dosi vanno a manate e a pizzichini vari, quindi negli ingredienti sottostanti ho inserito delle quantità che assomigliano alle quantità che una mia mamma.

Ingredienti:

300 gr. di pane raffermo

100 gr. di speck

2 uova

3,5 dl. di latte

2 cucchiai di farina

brodo

sale e pepe

Tagliate il pane raffermo a dadini quindi mettetelo in una ciotola. Tagliate lo speck a cubetti quindi mettetelo nella ciotola contenente il pane per poi incorporare le uova sbattute con l’aggiunta di un pizzico di sale e pepe e il latte. Lasciate riposare l’impasto quindi inserite la farina e mescolate fino ad ottenere una palla omogenea. A questo punto ricavate dall’impasto delle palline grandi come un uovo. Mettete a bollire del brodo quindi inseriti i canederli, sono cotti quando salgono a galla. I canederli sono pronti e possono essere serviti o in brodo oppure asciutti con burro fuso e salvia, pomodoro olio, in poche parole a seconda dei propri gusti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...